L’Olanda nel ‘600

I Paesi Bassi appartenevano alla Spagna.

I Paesi Bassi del nord erano calvinisti, i Paesi Bassi del sud erano cattolici. Alla fine del 1500 i Paesi Bassi del nord, anche con l’aiuto dell’Inghilterra, ottengono l’indipendenza e diventano Olanda.

L’Olanda nel ‘600 diviene molto ricca per diverse cause:

  • la classe sociale della borghesia è molto forte
  • la religione calvinista è favorevole al lavoro
  • l’Olanda acquista molte colonie e fonda un impero coloniale controllato dalla Compagnia delle Indie Orientali e dalla Compagnia delle Indie Occidentali. Queste società possedevano grandi flotte mercantili e commerciavano con Indonesia, Cina, Giappone, nord e sud America.

Consulta anche:

Lascia un commento


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.