I settori dell’economia in Europa e in Italia (primario)

Settore primario:

In Europa, a causa del clima favorevole e della presenza di grandi pianure fertili, l’agricoltura è stata sempre un’attività molto praticata in tutto il continente centro – meridionale.
In Europa occidentale l’agricoltura è moderna e meccanizzata, utilizza cioè poca manodopera e si avvale invece di macchinari, fertilizzanti, diserbanti, insetticidi… Inoltre è intensiva, cioè riesce ad ottenere grandi quantità di prodotto proprio utilizzando le tecniche moderne.
In Europa orientale, invece, l’agricoltura è tradizionale ed estensiva: vengono impiegati un maggior numero di lavoratori, poche macchine e la produzione è inferiore.

A nord, nell’ambiente della taiga, è presente la silvicoltura, cioè lo sfruttamento dei boschi per ricavare legname.

Anche l’allevamento è molto diffuso e può essere intensivo (nelle stalle o negli allevamenti con attrezzature moderne) o estensivo (nei pascoli alpini o delle regioni settentrionali). Gli animali allevati in Europa sono soprattutto bovini (mucche), suini (maiali), pollame, ovini (pecore), caprini (capre).

La pesca è un altro settore importante. Le acque più pescose sono quelle dell’Oceano Atlantico e del Mare del Nord; nel Mediterraneo, a causa dello sfruttamento troppo intenso e dell’inquinamento, il numero di pesci si riduce sempre più.

In aumento sono gli allevamenti di molluschi e crostacei, la cosiddetta itticoltura.

L’Europa possiede scarse risorse minerarie; i giacimenti più importanti forniscono ferro, rame, bauxite.

Per quanto riguarda le risorse energetiche, in Germania troviamo il carbone, nel Mare del Nord il petrolio, in Russia il gas. Tuttavia questi giacimenti non sono sufficienti per coprire il fabbisogno della popolazione, perciò è necessario importare soprattutto gas e petrolio. Negli ultimi tempi l’Europa sta cercando di sostituire a questi combustibili fossili, destinati prima o poi ad esaurirsi, fonti di energia alternative e meno inquinanti come il vento (energia eolica), il sole (energia solare), maree (energia mareomotrice), calore del sottosuolo (energia geotermica).

Consulta anche:

2 Responses to “I settori dell’economia in Europa e in Italia (primario)”

  1. [...] Testi semplificati di storia, geografia e grammatica Materiale didattico gratuito per docenti.Testi semplificati di storia e geografia per alunni stranieri o con difficoltà linguistiche o apprendimento. « I settori dell’economia in Europa e in Italia (primario) [...]

  2. [...] i-settori-delleconomia-in-europa-e-in-italia-primario [...]

Lascia un commento