Utilizzo del territorio italiano: il terziario

lo sviluppo di questo settore modifica il territorio con la costruzione di ferrovie, strade, strutture turistiche ecc.

  1. COMMERCIO: comprende le attività di trasporto e di vendita dei prodotti. Appartengono a questo settore i trasportatori, i commercianti e i pubblicitari.
  2. TURISMO: al centro-nord è sviluppato da anni, al sud è più recente e riguarda soprattutto le coste.
  3. TRASPORTI E COMUNICAZIONI: questo settore si avvale di strade, ferrovie, rotte marittime ed aeree, reti telefonica, radiotelevisiva e telematica.

Le vie di comunicazione sono costruite in base alla forma del territorio e agli insediamenti umani. Spesso ricalcano le antiche “vie consolari” tracciate dagli antichi Romani.

Lascia un commento


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.