La rivoluzione industriale

In Inghilterra nel ‘700 iniziano cambiamenti nel modo di lavorare e nella società che prendono il nome di “Rivoluzione industriale”. Le cause della Rivoluzione industriale in Inghilterra sono: La presenza di materie prime come ferro e carbone La disponibilità di denaro La disponibilità di manodopera I miglioramenti tecnologici ( macchina a vapore)

La seconda rivoluzione industriale

Nel 1800 in Europa si diffondono le industrie e inizia l’inquinamento delle grandi città. L’agricoltura diventa sempre più moderna. Viene inventata la locomotiva a vapore e si diffondono le ferrovie. Nascono anche le navi a vapore. Si inizia ad usare due nuovi materiali: acciaio e alluminio, vengono inventate la plastica e l’aspirina.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.