Il Concilio di Trento

Nel 1545 il papa Paolo III convocò l’assemblea dei vescovi, cioè il Concilio, a Trento e invitò a partecipare tutti i vescovi cattolici e protestanti. Il Concilio di Trento durò quasi 20 anni ma non riuscì a mettere d’accordo cattolici e protestanti. Si decise però che la Chiesa doveva essere più preparata, più vicina la […]

Le conseguenze della Riforma Protestante

In Germania nacquero lotte tra i principi protestanti e i principi che erano rimasti fedeli al papa e all’imperatore. Nel 1524 alcuni contadini, guidati da Tommaso Munzer, si ribellarono ai nobili e alla Chiesa chiedendo la distribuzione della terra, ma vennero uccisi dai principi protestanti. L’imperatore Carlo V cercò di trovare un accordo con i […]

La diffusione della Riforma Protestante

Il popolo tedesco seguì le idee di Lutero, perché erano vicine ai loro problemi. Anche i principi però lo seguirono, perché volevano essere indipendenti dal potere del papa e non mandare denaro a Roma. La riforma protestante si diffuse in fretta perché: Lutero tradusse la Bibbia in tedesco e tutti potevano leggerla l’invenzione della stampa […]


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.