Il fascismo: la propaganda e gli interventi sociali

Mussolini voleva far rivivere la grandezza dell’antico impero romano sotto la sua guida. Per questo i fascisti si ispiravano alla tradizione romana nei simboli e in alcuni modi di fare. Inoltre i regime diede impulso alle ricerche archeologiche e costruì nuovi edifici ispirati all’architettura romana.

Il fascismo: la politica estera

I fascisti volevano creare un impero, perciò riconquistarono la Libia, ripresero il controllo di Eritrea e Somalia e invasero l’Etiopia, usando anche gas velenosi. Vittorio Emanuele III fu proclamato imperatore.

L’economia dell’Italia nel periodo fascista

Inizialmente Mussolini favorì il libero scambio, in seguito però, per diminuire l’inflazione e i debiti verso l’estero adottò una politica protezionistica. Quando nel 1929 una grave crisi economica colpì l’Europa, egli ordinò opere di bonifica dei terreni paludosi per accrescere le aree coltivabili e potenziò i lavori per la costruzione di strade e ferrovie. In […]

L’ascesa del fascismo

Poiché la crisi aveva avvicinato gran parte della popolazione ai partiti socialista e comunista, la piccola e media borghesia, i grandi imprenditori e i proprietari terrieri cominciarono a temere che potesse verificarsi anche in Italia una Rivoluzione come quella russa. Spaventati, iniziarono a sostenere il partito che sembrava dare più sicurezza e che apertamente era […]


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.