Dante alighieri e la divina commedia

Con Dante Alighieri la lingua volgare (= la lingua italiana delle origini, quella parlata dal popolo) rice­ve il suo massimo sviluppo espressivo e la let­teratura italiana raggiunge uno dei suoi vertici più alti. Per questo l’Italia ha riconosciuto in Dante il «padre» della lingua italiana e il suo poeta nazionale.


Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.