L’Italia nel ‘600

l’Italia nel ‘600 è divisa in tanti staterelli dominati per la maggior parte dalla Spagna. Venezia: la Repubblica di Venezia ha un’economia fiorente. Oltre ai commerci sviluppa attività sulla terraferma: migliora l’agricoltura e inizia la coltivazione del gelso, con il quale si allevano i bachi da seta. Ben presto nascono e si diffondono i laboratori […]

La Francia nel ‘600

In Francia c’è la monarchia assoluta. il re ha grandi poteri e non è obbligato a seguire le leggi. In caso di emergenza però è costretto a convocare gli “Stati Generali”. Gli Stati Generali sono un’assemblea composta dai rappresentanti di nobiltà, clero e popolo. Il re Luigi XIII non governa personalmente ma si fa aiutare […]

Il ‘600: il secolo di ferro

Nel ‘600 la popolazione dell’Europa aumenta perché l’agricoltura produce di più, migliora il clima e ci sono nuovi prodotti importati dall’America. La società è divisa in tre classi: i grandi proprietari terrieri ( nobiltà e clero) i borghesi ( mercanti, banchieri e artigiani) i contadini e i soldati. Molto spesso, a causa delle numerose guerre, […]


Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.