Storia africana

In Africa sono nati i primi uomini esistenti sulla terra. In seguito a nord sono nate diverse civiltà come quella degli Egizi.
Nel XV secolo gli europei esplorano le coste dell’Africa a sud del Sahara e in seguito penetrano all’interno. Da allora iniziano a colonizzare queste regioni, sfruttano le risorse e rendono schiavi gli indigeni.
Dopo la seconda guerra mondiale il colonialismo finisce e gli Stati africani ottengono l’indipendenza, ma rimangono molto poveri.

Popolazione: La popolazione vive nella maggior parte lungo le coste del mediterraneo e del Golfo di Guinea, lungo le rive del Nilo, nell’Africa orientale e meridionale.
Ci sono molti problemi: mancanza di cibo, acqua e medicinali, guerre, epidemie e calamità naturali.

Lascia un commento


Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.