Storia africana

In Africa sono nati i primi uomini esistenti sulla terra. In seguito a nord sono nate diverse civiltà come quella degli Egizi.
Nel XV secolo gli europei esplorano le coste dell’Africa a sud del Sahara e in seguito penetrano all’interno. Da allora iniziano a colonizzare queste regioni, sfruttano le risorse e rendono schiavi gli indigeni.
Dopo la seconda guerra mondiale il colonialismo finisce e gli Stati africani ottengono l’indipendenza, ma rimangono molto poveri.

Popolazione: La popolazione vive nella maggior parte lungo le coste del mediterraneo e del Golfo di Guinea, lungo le rive del Nilo, nell’Africa orientale e meridionale.
Ci sono molti problemi: mancanza di cibo, acqua e medicinali, guerre, epidemie e calamità naturali.

Lascia un commento


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.