L’Europa – il territorio

Il territorio dell’Europa è vario. Ci sono altopiani (= pianure più alte rispetto al livello del mare), pianure con fiumi, catene montuose. Le coste a volte sono lineari (=dritte) e a volte frastagliate (= piene di rientri e sporgenze).
I territori antichi si trovano a nord – est, sono formati da altopiani e monti bassi e arrotondati perché sono stati erosi ( erosione= pioggia, vento, freddo, ecc. sgretolano la roccia).
I territori giovani si trovano a sud, hanno catene montuose alte e aguzze ( = appuntite): Alpi, Appennini, Pirenei, Carpazi

L’Europa può essere divisa in due zone:

  • Esterna: è bagnata dal mare e formata da penisole (= terre bagnate da tre lati dal mare e collegate alla terra ferma da un lato). Le penisole dell’Europa sono: Penisola Iberica a ovest, Penisola Scandinava a nord, Penisola Italiana e Penisola Balcanica a sud. . Le pianure sono poche.
  • Interna: è la zona del centro – est. Comprende le pianure dalla Francia fino alla Russia

Lascia un commento


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.