Il sud – est asiatico

L’Indocina (Vietnam, Cambogia e Laos) era stata colonizzata dalla Francia. Durante la guerra era stata invasa dal Giappone, ma in Vietnam si era sviluppata la Resistenza che, alla fine del conflitto, proclamò l’indipendenza del Vietnam. La Francia, però, non accettò questa decisione e iniziò una lunga guerra, terminata nel 1954 con la vittoria del Vietnam.

A questo punto, l’Indocina fu divisa in tre Stati: Cambogia, Vietnam e Laos. Il Vietnam però, a causa dei contrasti tra USA e URSS, rimase diviso in due parti: una a nord, comunista, e una a sud influenzata dagli americani.

Algeria

La Francia non voleva concedere l’indipendenza all’Algeria. Iniziò così un duro scontro tra l’esercito francese e il fronte terrorista algerino finchè nel 1962 la francia non fu costretta a concedere l’indipendenza. Ma il nuovo Stato era molto debole e scoppiò una sanguinosa guerra civile per il controllo politico dell Paese che terminò nel 1999.

Africa sub – sahariana

la maggior parte degli Stati ottenne l’indipendenza tra il ’57 e il ’65.

Un caso particolare è la Repubblica del Sudafrica, indipendente dal ’61, nella quale fino al 1992 fu in vigore l’apartheid. L’African national Congress, guidato da Nelson Mandela, riuscì ad ottenere l’abolizione dell’apartheid e il Sudafrica si trasformò in una moderna democrazia.

Consulta anche:

Lascia un commento


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.