il rinascimento semplificato

CAUSE: miglioramento delle condizioni politiche ed economiche

Nei secoli XV e XVI in tutta Europa si ebbe un periodo caratterizzato da una grande ripresa della cultura, dalla rivalutazione dell’uomo e delle sue capacità, dallo studio delle opere classiche greche e romane.

Esso si chiamò Umanesimo ( perché al centro della vita ora era l’uomo e non più Dio ) e, in seguito,Rinascimento ( cioè rinascita dopo i secoli bui del Medioevo ).

Il centro culturale più importante in Italia fu Firenze, governata dai Medici. Lo stesso Lorenzo de’ Medici, detto il Magnifico, era un poeta e mecenate.
Tra i personaggi di rilievo ricordiamo:

Leonardo da Vinci

scienziato e artista

Gioconda – Uomo Vitruviano – Cenacolo

Michelangelo Buonarroti

poeta – scultore – pittore

Pietà – David – Cappella Sistina

Brunelleschi

architetto

S. Maria del Fiore

Ludovico Ariosto

poeta

Orlando Furioso

Torquato Tasso

poeta

la Gerusalemme Liberata

Raffaello Sanzio

pittore

La scuola di Atene

Niccolò Machiavelli

scrittore

Il Principe

In questi secoli si diede impulso anche all’istruzione e in Europa si moltiplicarono le università. Nel 1455, Gutenberg inventò la stampa a caratteri mobili, che contribuì a diffondere la cultura.

Lascia un commento


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.