Galileo Galilei

Galileo Galilei è uno studioso italiano nato a Pisa. Quando scopre che un olandese ha inventato il cannocchiale, uno strumento che permette di vedere molto lontano, egli decide di costruire uno strumento ancora più potente e inventa il telescopio, col quale si possono osservare le stelle e i pianeti.

Osservando il cielo, vede com’è la superficie della Luna, osserva la Via Lattea e scopre che è una scia formata da tantissime stelle, studia il Sole e i pianeti.

In questo modo capisce che la teoria eliocentrica di Copernico è corretta: il Sole è al centro del sistema e tutti i pianeti girano attorno al Sole. Ma la Chiesa, che è contraria all’idea eliocentrica, lo obbliga a lasciare il suo lavoro. Egli allora si rifugia a Firenze da Cosimo II de’ Medici. Quando però scrive il libro “Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo: tolemaico e copernicano”, la Chiesa lo accusa di essere eretico e non seguire la religione.

A Roma Galileo viene giudicato dal Tribunale dell’Inquisizione ed è costretto ad affermare che i suoi studi erano sbagliati per essere liberato.

Leggi anche la rivoluzione scientifica

One Response to “Galileo Galilei”

  1. [...] Testi semplificati di storia, geografia e grammatica Materiale didattico gratuito per docenti.Testi semplificati di storia e geografia per alunni stranieri o con difficoltà linguistiche o apprendimento. « Galileo Galilei [...]

Lascia un commento