Galileo Galilei

Galileo Galilei è uno studioso italiano nato a Pisa. Quando scopre che un olandese ha inventato il cannocchiale, uno strumento che permette di vedere molto lontano, egli decide di costruire uno strumento ancora più potente e inventa il telescopio, col quale si possono osservare le stelle e i pianeti.

Osservando il cielo, vede com’è la superficie della Luna, osserva la Via Lattea e scopre che è una scia formata da tantissime stelle, studia il Sole e i pianeti.

In questo modo capisce che la teoria eliocentrica di Copernico è corretta: il Sole è al centro del sistema e tutti i pianeti girano attorno al Sole. Ma la Chiesa, che è contraria all’idea eliocentrica, lo obbliga a lasciare il suo lavoro. Egli allora si rifugia a Firenze da Cosimo II de’ Medici. Quando però scrive il libro “Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo: tolemaico e copernicano”, la Chiesa lo accusa di essere eretico e non seguire la religione.

A Roma Galileo viene giudicato dal Tribunale dell’Inquisizione ed è costretto ad affermare che i suoi studi erano sbagliati per essere liberato.

Leggi anche la rivoluzione scientifica

One Response to “Galileo Galilei”

  1. […] Testi semplificati di storia, geografia e grammatica Materiale didattico gratuito per docenti.Testi semplificati di storia e geografia per alunni stranieri o con difficoltà linguistiche o apprendimento. « Galileo Galilei […]

Lascia un commento


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.