Europa occidentale tra ‘800 e ‘900

Francia e Gran Bretagna

Caduto l’impero di Napoleone III, in Francia si costituì nuovamente una Repubblica.
Dopo la sconfitta contro la Prussia, la Francia aveva dovuto cedere le regioni dell’Alsazia e della Lorena, ricche di materie prime.

Per questo motivo colonizzò buona parte dell’Africa nord-occidentale in cerca di nuove risorse.
Anche la Gran Bretagna continuò a colonizzare l’Africa e conquistò un territorio ricchissimo: il Sudafrica.

Germania

La Germania era diventata un impero sotto la guida di Federico di Prussia. Era uno Stato molto potente: la sua economia era in pieno sviluppo e il suo esercito era il più forte d’Europa. Aveva però dei nemici:

  • la Gran Bretagna, che temeva di perdere il suo primato economico;
  • la Francia che voleva una rivincita e desiderava impossessarsi di Alsazia e Lorena

Per isolare la Germania, Francia e Gran Bretagna costituirono con la Russia la Triplice Intesa. (1907). Essa si contrapponeva alla Triplice Alleanza formata nel 1882 da Germania, Austria e Italia.

Questa contrapposizione tra i due gruppi contribuì ad accrescere le ostilità e si scatenò una vera corsa agli armamenti da parte di tutti gli Stati.

Lascia un commento


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.